AgopunturaMedicina Alternativa

Agopuntura e Organizzazione Mondiale della Sanità

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha stilato un elenco di quelle principali sulla base del riconoscimento del valore dell’Agopuntura. Oggi si parla di medicina integrata, di cooperazione tra diverse tecniche mediche nella strutturazione di un percorso di cura che miri alla risoluzione della patologia. Non è la tecnica o la singola terapia al centro della risoluzione della problematica del paziente, ma il paziente stesso al centro del percorso di cura. Nell’elenco sono  indicate, a scopo esemplificativo, alcune delle moltissime patologie che possono essere trattate con efficacia, confermate anche dalla ricerca scientifica moderna.

Qui di seguito ne elenchiamo alcune.

Malattie neurologiche e muscolo-scheletriche

  • Artrite e artrosi localizzate e diffuse: lombalgia, sciatalgia, cervicalgia, gomito del tennista, spalla congelata, dolori a mani e piedi, dolori alle ginocchia
  • Cefalea, emicrania, nevralgia facciale e del trigemino
  • Sindrome di Ménière, tic e spasmi, disfunzione vescicale neurogena, enuresi
  • Ansietà, depressione, insonnia

Malattie gastrointestinali

  • Gastrite acuta e cronica; ulcera duodenale
  • Colite acuta e cronica
  • Diarrea, stipsi, emorroidi, prolasso anale
  • Singhiozzo irrefrenabile, rigurgiti
  • Epatite, indigestione

Malattie dell’apparato respiratorio

  • Rinite, sinusite , tonsilliti ricorrenti
  • Allergie delle prime vie aere
  • Asma, bronchite cronica
  • Tosse cronica e/o voce roca e debole

Malattie di Reni e Vescica

  • Cistite acuta e cronica, calcolosi renale
  • Ingrossamento della prostata
  • Eiaculazione precoce, impotenza coeundi e generandi

Malattie degli organi di senso

  • Congiuntiviti, miopia, glaucoma, secchezza dell’occhio
  • Sordità improvvisa, acufeni, capogiri e vertigini
  • Incapacità a sentire gli odori

In Occidente soprattutto le patologie croniche  – e specie alcune di esse (acufeni, emicrania, fibromialgia, malattie autoimmuni, bronchiti croniche, epatopatie, intestino irritabile etc)- sono diffusamente curate ricorrendo all’associazione di più tecniche terapeutiche per  trattare non solo i sintomi ma le radici stesse della malattia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *